Giugno 2018

  1. Vai alla navigazione
  2. Vai all navigazione secondaria
  3. Vai al contenuto
 
 
 
Giugno 2018
 
www.centroconsumatori.tn.it/794d1642.html
 

Navigazione secondaria

News
 

Contenuto

Newsletter
Abbonatevi gratuitamente al Pronto Consumatore in versione di newsletter per essere sempre aggiornati sulla tutela del consumatore.

 
 

NEWSLETTER CRTCU - GIUGNO 2018

VACANZE&TEMPO LIBERO

Voli aerei: indennizzo anche in caso di sciopero selvaggio! La Corte di Giustizia UE estende i diritti dei passeggeri

Sono in molti i consumatori che in seguito ad un ritardo o ad una cancellazione di un volo si sono visti in passato negare l'indennizzo previsto dal REG. 261/2004 a causa di uno sciopero del personale di bordo. La Corte di Giustizia UE in una recente sentenza ha stabilito che, qualora uno sciopero sia causato comunque da eventi inerenti al normale esercizio dell’attività, questo non costituisce circostanza eccezionale ed imprevedibile idonea ad escludere la responsabilità in capo alla compagnia aerea per i disagi subiti dai passeggeri in seguito alla cancellazione o al ritardo.

MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.centroconsumatori.tn.it/download/141dextVhwne9.pdf


BANCHE&FINANZA

Clamorosa sentenza emessa dal Tribunale di Bolzano contro la Cassa di Risparmio di Bolzano in favore di un investitore assistito dal CTCU e difeso dall’avv. Prof. Massimo Cerniglia


Il Tribunale di Bolzano Giudice monocratico Fischer, ha emesso il 9 maggio scorso una clamorosa sentenza di condanna della Cassa di Risparmio per responsabilità contrattuale al pagamento della somma di quasi 120.000 Euro, oltre le spese legali in favore di un investitore altoatesino. L’investitore si era rivolto nel 2014 al CTCU al fine di avere consulenza su investimenti effettuati con la Cassa nella seconda metà degli anni 2000 che avevano comportato notevoli perdite.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.centroconsumatori.tn.it/download/141dextNfw64o.pdf


ALIMENTAZIONE

Etichetta degli alimenti: in vigore dal 9 maggio le sanzioni, da un minimo di 500 € a un massimo di 40.000 €!

E’ entrato in vigore ad inizio maggio, il decreto legislativo n. 231/2017, che oltre a recare la disciplina sanzionatoria delle disposizioni del regolamento (UE) n. 1169/2011, ha operato un’abrogazione delle disposizioni nazionali in materia di etichettatura contenute nello storico D.Lgs. 109/1992. Uno dei tanti esempi della nuova normativa? Non indicare la presenza di ingredienti che possono provocare allergie o intolleranze alimentari all’interno di un’etichetta comporta la sanzione da 5.000,00 € a 40.000,00 € (ricordiamo che l’obbligo vige anche per i menu e i distributori automatici).

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/impresa/competitivita e
http://www.centroconsumatori.tn.it/download/141dext6uSumW.pdf


COMMERCIO&CONSUMO

Offerta di buoni sconto ingannevoli: come difendersi dai venditori porta a porta!

Molti consumatori ci contattano ogni giorno segnalandoci di aver avuto problemi per aver firmato una semplice ricevuta durante la visita di un venditore porta a porta, anticipata da una telefonata che comunicava la vincita di un buono da utilizzare per l'acquisto di prodotti per la casa da un catalogo. Questa ricevuta è in realtà un contratto vero e proprio, che obbliga all’acquisto di articoli per la casa, mobili o elettrodomestici nell’arco di qualche anno e per una somma determinata, spesso che supera i 1000,00 Euro.
Per evitare di cadere nei tranelli l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha elaborato un vademecum che contiene alcune regole da seguire.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.centroconsumatori.tn.it/download/141dextRKlwHN.pdf

http://www.agcm.it/stampa/news/9285-buoni-sconto-ingannevoli-disponibile-un-vademecum-per-il-consumatore.html


Il modello per esercitare il recesso è disponibile sul nostro sito al link:
http://www.centroconsumatori.tn.it/download/154dextx8uFge.doc


TUTELA DELLA PRIVACY

Regolamento generale in materia di protezione dei dati personali: cosa è cambiato per i consumatori dal 25 maggio 2018?

Il "Regolamento generale in materia di protezione dei dati personali -(2016/679) è un regolamento dell'Unione europea sulla protezione dei dati in tutti gli Stati membri. È stato annunciato due anni fa e ha visto piena applicazione dal 25 maggio 2018 in tutti gli Stati membri dell'UE. Per la prima volta sono state introdotte norme obbligatorie sulla protezione dei dati in un'unica legge per tutti gli Stati dell'UE. Sul nostro sito tutte le principali disposizioni in materia di protezione dei dati, le innovazioni più significative che riguarderanno i consumatori e le imprese e che sono stati aggiornati nel GDPR (Codice protezione dei dati personali n. 196/2003) o che sono di recente introduzione.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.centroconsumatori.tn.it/download/141dextLjBd5j.pdf


LA TUTELA DEI CONSUMATORI ARRIVA IN PAESE

Il nostro ufficio mobile a giugno

Continua anche in primavera/estate l’attività del nostro sportello mobile dei consumatori, nelle località del Trentino!
Per le date e i luoghi potete consultare la pagina web.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.centroconsumatori.tn.it/139d1453.html

 
 

stamparespedireTop
Centro di Ricerca e Tutela dei Consumatori e degli Utenti - via Petrarca, 32 - 38100 Trento
Tel. 0461-984751 | Fax 0461-265699 | Orario: Lun - Ven 10 - 12 e 15 - 17
www.centroconsumatori.tn.it | info@centroconsumatori.tn.it